Il governo ci ha ufficialmente intimato di rimanere a casa fino al 4 maggio, quando pian piano riprenderanno le attività economiche rimaste sino ad oggi bloccate